Il blog di Dire Fare l'Amore

AdottaUnRagazzo. 10 consigli per lei

4296960845_8c489404d3_o

Dopo aver istruito i maschi che si affacciano sugli scaffali di AdottaUnRagazzo, mi rivolgo ora alle signorine in ricerca, con dieci consigli personali che loro, da vere signore, ignoreranno quasi certamente. O magari re interpreteranno a loro piacere. Anche se siete voi a scegliere, infatti (e non che nella vita reale sia diverso, del resto), vi troverete ugualmente nella condizione di volervi far apprezzare e soggette alla concorrenza di altre clienti come voi, determinate a portare a casa il miglior articolo.

Ecco i miei suggerimenti:

1. Il negozio è molto fornito ma non vende Principi Azzurri. Può essere utile adeguare le aspettative.

2. Come in ogni supermercato, non sempre la merce più in vista è la migliore. Ci vuole un po’ di pazienza nel cercare le offerte.

3. Tre grandi qualità di cui disponete sono la vostra libertà, la vostra intelligenza, la capacità di giocare con leggerezza. La foto delle tette nel profilo non sempre le valorizza.

4. Sappiate che incutete paura: una donna libera e decisa, capace di vivere la conquista (e il sesso) come un gioco, è quanto di più terrorizzante ci sia per un uomo. Usate di queste doti per la selezione del personale.

5. Aggiunta. La seconda fonte di puro terrore, però, è la donna che si accolla. Tenetene conto.

6. Se la Natura vi ha dato la malizia, usatene come si farebbe con un profumo: un po’ intriga, troppo nausea.

7. Create complicità con le altre donne: è una prerogativa del sito che vi fornisce strumenti specifici preclusi agli uomini. Dai, che il pettegolezzo e i confronti qui sono legalizzati!

8. Usate l’ironia per combattere la volgarità. Per i casi più ostinati c’è il tasto blocca.

9. Godetevi la seduzione. E’ il vero scopo del sito, più ancora della conquista. Siate esigenti: state educando un popolo. Siate selettive: selezionate i prodotti migliori.

10. Fatevi stupire. Anche da voi stesse, da ciò che può nascere, da ciò che potete scoprire di voi. E’ un gioco, come la vita del resto.

Inachis

Potete leggere anche:

10 consigli per lui

La mia esperienza su AdottaUnRagazzo

foto di David Blackwell da Flickr. Licenza creative commons

6 Commenti

  1. dopamina
    8 ottobre 2013

    E` un gioco, come la vita del resto.
    Sono le parole piu` sincere, oneste e belle del mondo.

    Rispondi
    • inachisio
      9 ottobre 2013

      Vero.Ti ringrazio della tua lettura attenta, Dopamina.

      Rispondi
      • Ken-Asoduro
        30 maggio 2014

        complimenti all autore; l’unica critica è di punteggiatura: il primo punto[.] nel suggerimento 5 (sarebbe stato meglio usare i due punti[:] subito dopo la parola ‘aggiunta’). Grazie

  2. stefy
    29 dicembre 2013

    Mi identifico in questa tua frase e ti faccio una domanda: “Sappiate che incutete paura: una donna libera e decisa, capace di vivere la conquista (e il sesso) come un gioco, è quanto di più terrorizzante ci sia per un uomo. Usate di queste doti per la selezione del personale.” Dunque…consigli di usare o non usare questa caratteristica femminile per “giocare” sul sito?

    Rispondi
    • inachisio
      1 gennaio 2014

      Io dico di usarla! Chi scappa terrorizzato non è degno di voi :)

      Rispondi
    • Roberto
      16 gennaio 2014

      Sperimenta :)
      Se un uomo ne fosse terrorizzato, sarebbe *solo* a causa delle aspettative attivate dalle donne che lo hanno allevato…

      Rispondi

Lascia un Commento