Il blog di Dire Fare l'Amore

Escort o prostituta?

Ho visitato recentemente i blog di due ragazze accomunate dal fatto di farsi pagare per fare sesso, ma molto diverse – mi pare – per esperienze e situazioni di vita.

vita da escortElizabeth Mc Graw (qui a fianco la sua homepage) è una escort, diciamo "non a tempo pieno", che con molta poesia e stile racconta i suoi incontri con facoltosi clienti. Le sue pagine scorrono veloci, in un intreccio di dettagli quotidiani (il mutuo, la scheda del cellulare) e  tratti psicologici ed esistenziali. Mi ha dato l’impressione di una donna di classe, intelligente, brillante, decisa.

vita in venditaAnnalisa è l’autrice di "Vita in vendita". Stesso mestiere, ma una realtà più segnata dalla necessità e dalle fatiche della strada. Stessa dignità, sensibilità e lucidità dell’autrice precedente. Anche qui, mi colpiscono i particolari e i sottili fili di umanità e poesia che Annalisa ricerca e annoda pazientemente. Emerge anche, spesso, la meschinità dei clienti, incapaci di riconoscere un po’ di dignità nella persona che hanno di fronte.

Non so se ho fatto bene ad accostare questi due blog, tra loro in fondo molto diversi, e spero che le autrici non me ne abbiano. Però sono rimasto colpito dal loro desiderio di raccontarsi, di creare legami sul blog condividendo le loro esperienze. Se mi sono piaciuti è anche perché c’è molta umanità e non si cede mai alla morbosità facile.

Grazie per questa finestra sulle vostre vite. Da hotel 5 stelle o da strada che siano.

Inachis


Technorati Profile

20 Commenti

  1. santamargherita
    29 gennaio 2008

    Ma giusto per curiosità, come mai visiti quel tipo di blog?

    Rispondi
  2. inachisio
    29 gennaio 2008

    li trovo interessanti. ma ne visito molti e di diverso tipo, non ci trovo nulla di male

    Rispondi
  3. Loveismylife
    29 gennaio 2008

    Sarò limitata ma…non ci vedo nessun tipo di classe nel farsi pagare per fare sesso, poichè puoi raccontarlo nel modo più poetico che vuoi ma ti stai in ogni caso prostituendo. Sbaglio?

    Rispondi
  4. inachisio
    29 gennaio 2008

    Il mio non è un giudizio morale, ma di stile.

    Rispondi
  5. LeMoneLLe
    29 gennaio 2008

    Ops…il commento non l’avevo ancora inviato…troppe interferenze…non mi lasciano “lavorare”…. Ti saluto … è stato davvero un piacere conoscerti….

    MonellaLuLù

    Rispondi
  6. ElizabethMcGraw
    29 gennaio 2008

    Senza volerlo ti sei attirato addosso un bel vespaio…tu che racconti di sesso, corna e quant’altro sei visto come un grande (anche dalle donne), ma una donna che fa sesso per soldi e lo racconta diventa (soprattutto a parere delle donne), qualcosa di volgare e squallido…:) le donne…meravigliosamente, unicamente contraddittorie!

    Rispondi
  7. inachisio
    29 gennaio 2008

    Il sesso è una componente così importante della vita che tutto ciò che lo riguarda è enfatizzato, spesso a ragione (perché fare sesso, per me, non è come andare al cinema, c’è sempre una componente di relazione e affetto), ma spesso anche in maniera morbosa. Io vorrei guardare, ma non giudicare. Soprattutto non giudicare le persone per le loro scelte, perché ciascuno di noi ha dei buchi neri di cui non sarebbe così fiero. E non solo nel campo sessuale.

    Rispondi
  8. ZuZuli
    29 gennaio 2008

    Premetto di non aver mai fatto sesso senza amore. Anche se l’ho fantasticato. Alzi la mano o meglio scagli la prima pietra chi non ha fantasie erotiche ‘subliminali’…

    Raramente critico…ci sono pervesioni che non mi appartengono cmq e mai conviderò. Non è il caso di questo blog sicuramente.

    Riguardo alle Escort o Prostitute beh, per me è la stessa cosa, è solo più elegante la forma. Nelle storie personali non entro mai…io non lo farei mai, poi ognuno è libero/a di pensarla come vuole. Se lo si fa per arricchirsi velocemente , lo trovo un mezzo squallido, ma non diverso da chi ci governa, evade o similari.

    Ciao

    Rispondi
  9. amniotika
    29 gennaio 2008

    Penso che ognuno sia libero di raccontare tutto quello che vuole riguardo la sua vita, e non per questo dev’essere giudicato.. Per uno che scrive, ce n’è sempre un altro che legge. Chi non scrive di sesso? Delle proprie esperienze private? Il bello sta non in ciò che si dice, ma in come lo si dice. La parola bisogna saperla usare, e allora si può raccontare tutto.

    Rispondi
  10. SexyHelenCam
    31 gennaio 2008

    ciao caro:)

    grazie del messaggio che mi hai mandato e sono passata a fare un giretto nel tuo blog:))

    nulla da obiettare per carità, ma il blog della seconda ragazza l’ho trovato (visto anche la recentissima nascita dello stesso) una banalissima copiatura del blog di bruna surfistinha.. magari mi sbaglio:)

    un bacione

    Rispondi
  11. inachisio
    31 gennaio 2008

    Helen, grazie per la visita. Dal tuo commento capisco di essere ancora piuttosto in materia di blog: andrò a documentarmi!

    Rispondi
  12. AWomanAMan
    14 febbraio 2008

    Tempo fa scovai il diario di Chiara-di-notte (lo trovi tra i collegamenti del nostro diario).

    Testa brillante, cinica, ex professionista, può apparire misandrica, polemica.

    Troverai pagine interessanti tra le monte nel suo diario.

    Rispondi
  13. utente anonimo
    16 luglio 2008

    le storie saranno diverse,ma non il mestiere…. vieni vedere il mio blog.

    grazie,rita

    Rispondi
  14. utente anonimo
    16 luglio 2008

    scusami…. il mio blog…

    http://ioprostituta.myblog.it/

    grazie

    Rispondi
  15. inachisio
    16 luglio 2008

    Grazie dell’invito, passerò di sicuro.

    Inachis

    Rispondi
  16. utente anonimo
    5 marzo 2009

    io credo che ci siano modi e modi per prostituirsi e le due ragazze sono la dimostrazione di saperlo fare con classe…non squallidamente come lo fanno tante altre.

    reputo che fare sesso sia un arte e pochi sanno farlo. escort perbene? perche’ no, a me piacerebbe…anzi qualcun puo’ aiutarmi?…

    Rispondi
  17. inachisio
    5 marzo 2009

    Io non so chi possa aiutarti, anzi lo so… Diverse escort che ho conosciuto attraverso il blog mi dicono di ricevere spesso lettere di ragazza che vorrebbero iniziare. Per quello che ho capito io, non è una strada che consiglio, ma naturalmente ognuno fa poi come crede.

    Inachis

    Rispondi
  18. Kristalia
    6 marzo 2009

    Ti preparo un articolo su questo spinoso argomento, perché un commento qui sarebbe davvero troppo lungo.

    A ElizabethMcGraw rispondo, confermando la sua tesi, che “i peggiori nemici delle donne”…

    sono le donne. Da sempre e per sempre.

    Rispondi
  19. Kristalia
    6 marzo 2009

    Ti preparerò un articolo su questo spinoso argomento su cui aleggia molta disinformazione. Lo faccio perché un commento qui sarebbe davvero troppo lungo.

    A ElizabethMcGraw rispondo, confermando la sua tesi, che “i peggiori nemici delle donne” … sono le donne.

    Rispondi
  20. inachisio
    6 marzo 2009

    Se me lo scrivi lo ospito più che volentieri sul blog. Hai ragione, non sono cose che si liquidano in poche righe.

    M.

    Rispondi

Lascia un Commento