Blog Archives

Dorotheum_maggioSchiele

Nel corpo [sveltina]

No, non me lo dire come ti chiami, cosa vuoi che mi importi? E poi sarà un nome inventato, che scegli a caso per ogni cliente. E allora lascia che sia io a decidere che nome darti, che già lo so quale devo usare, e conosco anche i diminutivi, e quei soprannomi che pian piano una coppia si dà come […]

4293127104_511b91687a_o

Quelli che oggi non fanno l’amore

[foto di Akio Takemoto] Quelli che oggi non fanno l’amore perché sono lontani, in viaggio, in esilio. Quelli che oggi non fanno l’amore perché sono lontani, ma lontani di testa e qualcosa o qualcuno ha catturato la loro attenzione e il loro desiderio. Quelli che oggi non fanno l’amore, per malattia, stanchezza, mestruazioni, fratture multiple, perché il corpo non segue […]

body 2

La scopata al contrario

Lui sorrise. Un po’ fuori tempo massimo, ma sorrise. «Ci pensi? È stata quasi una scopata al contrario» disse. «E mi sembra di conoscerti da sempre.» Lei ricambiò il sorriso, distratta dal pensiero che le si rannuvolava dentro. Una scopata al contrario? Forse aveva ragione, infatti lui era venuto subito. Continua a leggere questo racconto nella raccolta Sveltine, pubblicata in […]

lei e lei

Dopamina [racconto erotico]

Foto © Inachis Io – Direfarelamore Ti volti verso la porta, mostrando ai miei occhi il tatuaggio sul collo e alla mia voglia di te la via delle scale. Sono entrambi oggetto del mio desiderio, il tuo collo e le scale. Del primo invidio la capacità di parlare direttamente al tuo piacere, delle seconde la tensione verso la stanza in […]

simple-wall-clock

La venticinquesima ora [sveltina]

L’uomo era vuoto, prosciugato, rarefatto. Non sapeva più dov’era, probabilmente non sapeva nemmeno più chi era. Si lasciava condurre, mentre fino a poco prima era stato lui a condurre ostinatamente il gioco. Effetto dell’orgasmo. Agli uomini capita. Il “loro” treno viaggiava nella notte attraversando l’Italia da sud a nord: non era facile dire se fuori era ancora Calabria o già […]