Il blog di Dire Fare l'Amore

Dimmi cosa leggi e ti dirò come godi. La Hysterical Literature di Clayton Cubitt

Hysterical Literature Clayton Cubitt Direfarelamore
Stoya indossa un abito a quadri senza spalline. E’ seduta al tavolo, davanti a uno sfondo nero. Legge ad alta voce uno dei suoi libri preferiti, Necrophilia variations di Supervert. La vediamo procedere nella lettura in un elegante video in bianco e nero. Al minuto 2:04 Stoya lancia un gridolino, sbatte le palpebre, fatica a continuare. Intorno al quinto minuto, Stoya ha un orgasmo, che è stato visto al momento di circa venti milioni di persone, in un video diventato virale.

Come Stoya, anche Alicia, Danielle, Stormy e altre ragazze hanno preso parte al progetto di Hysterical Literature di Clayton Cubitt, fotografo, filmmaker e scrittore di New Orleans, con base a New York.

Cos’è Hysterical Literautre? E’ una serie di video che ritraggono ragazze sedute a un tavolo con un libro in mano. Hanno scelto come vestirsi e cosa leggere. Sotto il tavolo, un assistente (non inquadrato) munito di un vibratore le stimola cercando di distrarle. Quando la ragazza non riesce più a leggere, si ferma e dice il suo nome e il titolo del libro. Chi si domandasse quale vibratore, può cliccare qui.

Il progetto mostra tutta la potenza dell’orgasmo femminile ed è lo sviluppo di una precedente idea di Clayton Cubitt, Hitachi Magic Interview. Mette in scena una battaglia tra mente e corpo, spingendosi fino ad esplorare il rapporto tra pudore e piacere femminile. Il nome evoca naturalmente l’idea di isteria femminile dell’era Vittoriana, pensate per esempio al film Hysteria di Tanya Wexler.

Tutto il progetto, i video, le reazioni del pubblico e molte informazioni sono disponibili sul sito di Hysterical Literature.

Forse, se ti interessa il tema, puoi leggere anche questo: Il ritratto.

Un commento

  1. Laura
    13 ottobre 2013

    Bellissimo! Mi sono quasi innamorata

    Rispondi

Lascia un Commento