Il blog di Dire Fare l'Amore

Elettra Morelli, Allora balliamo [recensione]

Elettra Morelli Allora Balliamo Lite Editions AtlantisElettra Morelli
Allora balliamo
Lecce
lite editions/atlantis
1,99 €

 

In una Lecce attuale, segnata dai fenomeni dell’immigrazione clandestina e dell’invecchiamento della popolazione, un maestro elementare in pensione, rimasto celibe, accudisce la madre malata di Alzheimer. In un piccolo ristorante che serve kefta marocchine e turcineddi pugliesi, lavora come cameriera Latifa, che ha lasciato Rabat per il Salento. Lui, per lei, è e sarà sempre “Il Maestro”. Lei, per lui, è un soffio di vita.

Il Maestro la guarda ballare la taranta sui tavoli del locale, quando i clienti sono andati via e restano solo gli habitués. Ne sente il fascino, ma con esso anche una amara consapevolezza, che mormora tra sé e sé: «La vita ha una strana crudele ironia. A noi uomini porta la conoscenza profonda delle donne in un’età nella quale non si è più appetibili ai loro occhi». Come nel ballo della taranta, che evoca una donna morsa da un insetto e si fa sempre più convulso e ardito, la vita tranquilla del Maestro e quella ancora inappagata di Latifa non possono accontentarsi di questo equilibrio precario.

Ed è questo il principio di Allora balliamo, nuovo ebook di Elettra Morelli per Lite editions, pubblicato nella serie Atlantis, che ambienta storie nelle città del mondo. Un racconto più maturo dei precedenti sia nella storia che nel linguaggio. Un racconto soprattutto vero, intenso, che faccio fatica ad etichettare come “erotico”, se non con la precisazione che l’eros è una parte della vita, forse quella più viva, a volte, altre volte quella più crudele. E non sono le scene di sesso, peraltro descritte con tatto e finezza, a farne un racconto erotico quanto piuttosto l’urgenza della passione che lo abita, quella necessità di impattare in un’altra persona, di soddisfare una fame profonda, che non conosce ragioni, prudenze, differenze di età o di nazione.

 

Elettra Morelli ha un blog, mimina immoralia

I suoi ebook sono pubblicati da Lite editions

Qui la pagina delle sue pubblicazioni: Villa flora, Remedios, Il delfino

Lascia un Commento