Il blog di Dire Fare l'Amore

Blurp Books 2. Fascette ribelli

Strane fascette «user generated» compaiono di questi tempi in libreria. Svelano il vero volto dei libri, gridano dagli scaffali ciò che molti lettori pensano dei best seller in classifica, sconfessano le iperboli del marketing editoriali. Dal momento che non so bene se è reato, tacerò sull’identità dell’autore di questa iniziativa ribelle e iconoclasta, che condanno con forza dissociandomene completamente.

Tuttavia, per onor di cronaca, non posso non mostrare al mondo due immagini fugacemente catturate oggi in una libreria di un centro commerciale (perché questi due termini uno accanto all’altro mi fanno tanto blu su marrone?).

Bruno Vespa Questo Amore fascetta

Susanna Tamaro Per sempre Fascetta

Per chi fosse interessato scoprire altri risvolti di questo fenomeno che ho battezzato dei blurp books, consiglio di leggere

questo post Blurp Books

e il bellissimo blog Fascetta Nera

8 Commenti

  1. Lust
    26 marzo 2012

    @.@

    (ulteriori commenti li trovate sulla fascetta…)

    Rispondi
  2. MAle
    30 marzo 2012

    Ma dai, queste non possono essere vere!

    Rispondi
  3. MAle
    30 marzo 2012

    ok (era un commento pleonastico).

    Sono curiosa: ma poi le hai lasciate lì e sei rimasto nascosto per vedere l’effetto che faceva?

    se si, mi curioserebbe di sapere come sono state le reazioni…

    eheheheheh

    Rispondi
  4. Marta
    16 aprile 2012

    Non avevo nulla per fotografarlo, ma di recente ho visto che “Il buoi oltre la siepe” recava la fascetta -il libro consigliato da Barack Obama-

    Rispondi

Lascia un Commento