Il blog di Dire Fare l'Amore

Io le pago. Memorie a fumetti di un cliente di prostitute [Recensione]

La fidanzata ti ha lasciato o, peggio, vive in casa tua con il suo nuovo boyfriend? Potrebbe non essere del tutto negativo, soprattutto se l’amore romantico con le sue ipocrisie e costrizioni cominciava a starti un po’ stretto.
E il sesso?
Per quello è ancora più facile…

Un inesperto e impacciato Chester Brown, dismessi i panni del fumettista cult e indossati quelli dell’autobiografia, racconta con sincera trasparenza i suoi trascorsi di cliente di prostitute.
Carla, Angelina, Anne, Danielle e molte altre sono le ragazze che aprono la porta della loro stanza a Chester per una mezz’ora di piacere. Ragazze alle prime armi (come il protagonista) o esperte, attente o distratte, generalmente giovani e belle, ma a volte anche poco più che passabili.
La penna di Chester Brown è lieve anche nel raccontare i passaggi più espliciti e nel descrivere imbarazzi, difficoltà e paure. Coglie dettagli e sfumature, non manca di ironia e non dimentica mai la dignità delle persone. La sua matita è nitida come il suo pensiero.

Io le pago - Chester Brown

Io le pago - Chester Brown

Un fumetto onesto e senza ipocrisie che spazza via le vagonate di opinioni superficiali che girano intorno al mondo del sesso a pagamento, alle motivazioni di questa scelta per ragazze e clienti, alle conseguenze per chi lo pratica.
Gli amici del protagonista, che impersonano un po’ il ruolo del coro nella tragedia greca, pongono domande e perplessità, si fanno voce del pensiero corrente della società, pronta a condannare un pubblico ciò che poi pratica abbondantemente in privato. E Chester non si tira indietro. Risponde. Descrive.
Ma non è un racconto buonista, caritatevole, salvifico, che sarebbe stato un insulto. E non è nemmeno un libro di giudizi o pregiudizi. Semplicemente il narratore narra; e l’uomo, che ha vissuto in prima persona quanto racconta, si espone e offre al lettore la sua esperienza. I personaggi del fumetto diventano allora persone, con le loro vicende, i loro segreti spesso non svelati, le loro fatiche quotidiane.
Da leggere.

Io le pago - Chester Brown

Io le pago - Chester Brown

Lo consiglio a:
- me stesso, per la capacità di vedere “dentro” le situazioni senza giudicare
- chi frequenta prostitute o ci ha pensato almeno una volta, perché si riconoscerà
- chi si prostituisce, perché si sentirà trattata con rispetto
- chi ama i fumetti: stiamo parlando di uno dei “grandi maestri”, cazzo…

Chester Brown
Io le pago. Memorie a fumetti di un cliente di prostitute
Coconino press – Fandango
Pag. 282 – 18,50 €

 

 

 

 

Lascia un Commento