Il blog di Dire Fare l'Amore

Quando Rocco mi guardò il pacco [snapshot]

La ragazza ha l’aria scocciata del fatto che mi sia seduto nel sedile a fianco.

Annuso, non mi puzzano le ascelle; ho fatto da poco la barba; non ho l’impermeabile da maniaco. Sono autorizzato a non sentirmi in colpa, semmai può fare reclamo a Trenitalia.

Allora la guardo, ma di soppiatto per non infastidirla. E’ immersa nella lettura di un libro.

E che libro!

Lei, tutta minuta, dolce, coi capelli neri e una maglietta con Hello Kitty sta leggendo l’autobiografia di Rocco Siffredi Io, Rocco.

Ecco perché mi era sembrata imbarazzata.

Infatti, per mascherare la cosa, ha girato al contrario la sovracoperta. (vedi fig. 1)

Risultato: lei è immersa nelle prodezze titaniche del più conosciuto pisello italico, e io viaggio con la faccia di Rocco che mi fissa l’inguine con aria sorridente.

Provateci voi (maschietti) e poi mi dite…

Fig. 1. Rocco mi guarda. Cazzo guardi?!

Voglia di snapshot?

 

Gli altri snapshot, tutti insieme qui

Preciso, se fosse necessario, che sono tutti rigorosamente veri…

7 Commenti

  1. bluele
    11 luglio 2008

    stava cercando nuovi attori!! :))

    Rispondi
  2. inachisio
    11 luglio 2008

    Ahahahaha. Non so se ho superato il provino, però. Non mi ha più richiamato…

    Rispondi
  3. darkblue67
    11 luglio 2008

    ohiohioi….troppo divertente…ma sai che stavo per comprarla?

    Rispondi
  4. inachisio
    11 luglio 2008

    Se lo fai, ti pubblico la recensione qui…

    :-)

    Rispondi
  5. Auryyy
    12 luglio 2008

    Photobucket

    Rispondi
  6. Honissima
    12 luglio 2008

    La realtà a volte supera la fantasia, dunque perchè non crederti quando dici che è un racconto ‘vero, vero’? Sto ancora ridendo! A presto

    Rispondi
  7. MissMcDremy
    6 novembre 2010

    Son sempre robe da privilegiati, eh! :)

    Rispondi

Lascia un Commento