Il blog di Dire Fare l'Amore

Terme di Merano [reportage]

I miei criteri per giudicare un Centro benessere, sauna, et similia sono grosso modo questi:

1. Che sia un bel posto, curato, pulito e gradevole

2. Che si possa stare senza costume

3. Che non sia frequentato da caciaroni, esibizionisti e psicolabili (questi ultimi, se uomini, si riconoscono perché ce l’hanno da barzotto a ritto anche in sauna).

terme di merano esterno

Direi che le Terme di Merano, nuova esperienza per me e la First Lady, risponde a questi requisiti. E’ un posto dall’architettura moderna, un po’ tipo Acquarena, molto altoatesinamente curato e gradevole. E’ diviso in due parti, una di piscina in cui possono entrare anche i bambini e composta da diverse vasche interne ed esterne, a varie temperature e con lettini idromassaggio e vasca con la corrente. Spetacolare fare il bagno all’aperto con il freddo (fuori), la pioggia e l’acqua calda fumante.terme di merano giorno

La zona sauna, invece, è accessibile solo agli adulti con apposito braccialetto elettronico tipo evaso dal carcere ed rigorosamente nudista. Anche qui, architettura moderna, linee belle dritte, colori caldi e studiati. Ricca anche l’offerta: sauna finlandese interna ed esterna, bagno turco, bagno aromatico… Curiosa la “stanza della neve”, chiusa da una porta di cella frigorifera e con dentro… davvero la neve! Sarebbe (dico sarebbe perché non ci sono entrato) il posto in cui buttarsi dopo una sauna.

terme di merano

Posto molto bello, dunque, e consigliabile. L’unica nota negativa è che lo spazio a disposizione non è moltissimo e l’ambiente si riempie subito. La piscina ha un limite di capienza di 500 persone, ma viene presto raggiunto. Noi siamo andati di lunedì mattina ed era già bello pienotto.

Qui i riferimenti

Terme di Merano

Vuoi leggere gli altri reportage di Inachis sui luoghi del wellness?

Acquarena Bressanone

Bagni Nuovi Bormio

Terme di Milano

5 Commenti

  1. Patty
    4 novembre 2009

    pero’ di intimita’ ce n’e’ poca…

    Rispondi
  2. Ford
    11 novembre 2009

    Peccato…..altrimenti…..

    Rispondi
  3. inachisio
    12 novembre 2009

    Poca intimità, sì. Ma in questi posti è difficile… Bisogna costruirsi un’intimità di parole e sguardi…

    Rispondi
  4. ocramasil
    17 novembre 2009

    certo che lei e’ fortunato !!!Le uniche terme in cui ho potuto recarmi sono quelle di Bibione che sono anni luce da quelle che lei frequenta.

    Rispondi
    • inachisio
      18 novembre 2009

      Eh, sì. Ho trovato sempre posti belli.
      Ma puoi darmi del tu, se vuoi…. :-)
      Inachis

      Rispondi

Lascia un Commento