Il blog di Dire Fare l'Amore

Incontri d’estate [snapshot]

Le vacanze di Inachis in Sardegna sono state rallegrate da due incontri piacevoli. Due snapshot diversi tra loro.

BV100_blue_front_SmallCOLAZIONE CON n.12

Latte caldo e barattolo di miele in una mano, caffè e cornetto nell’altra: la colazione precoce di chi ha dormito male per la tosse. Mi avvio al tavolino del bar di questo assolato campeggio sardo e incrocio il sorriso aperto e sincero di una ragazza col fisico da nuotatrice e i pantaloncini n. 12 da pallavolista (e la risposta giusta, infatti, si rivelerà essere poi la seconda).
Condividiamo qualche parola seduti ognuno al proprio tavolo, poi lei in piedi davanti al mio, infine si accomoda e ci scambiamo tratti di vita con quella sincerità che nasce spesso tra gli estranei.
Scopro così una ragazza di venticinque anni che legge Deledda per prepararsi alla vacanza in Sardegna, che ha preso presto la sua indipendenza dai genitori e che ama le moto e i motociclisti.
E che – rivela – al mare ha paura di tuffarsi; ma a me sembra che nella vita si sia tuffata in pieno con grinta e coraggio.
Cara E., spero tu abbia davvero notato l’indirizzo di questo blog sul tuo Moleskine nero insieme ai ricordi del viaggio. Se passi di qui, ricordati di leggere “Il numero perfetto“.

M.

———————-

butterfly_tattooLA FARFALLA DI M.

Per un attimo piega il capo di lato e illumina il volto con un sorriso: così è uguale identica alla foto che ha messo su msn. Poi si risolleva e ci offre il bis di gnocchetti col sugo. Tutta la banda Inachis (First Lady e cuccioli di Inachis) accetta volentieri e apprezza l’ospitalità così sincera e spontanea di M. e G.
La nostra vacanza sarda si è arricchita della conoscenza con una delle mie primissime lettrici. Un incontro allargato con le rispettive famiglie. Un momento piacevolissimo in cui vedersi dal vivo.
Riguardo M. e ripenso alla foto di msn. Penso a quanto mi faccia piacere questo incontro e a come sia strano conoscersi su internet. E’ come se l’amicizia procedesse al contrario rispetto a ciò che avviene nei rapporti con amici e colleghi: con msn si finisce per scoprire prima l’interno di una persona e poi il suo aspetto esteriore. Noto solo ora la farfalla tatuata sul braccio che è stata forse il primo motivo per leggere il mio blog.
Ora abbiamo completato il quadro.
Grazie ancora a questa famiglia per me così speciale.

———–

Grazie!

Inachis/Marco

Un commento

  1. Marcy
    20 agosto 2009

    Sbircio per veder se hai scritto qualcosa di nuovo ,poi mi dico che sarà impossibile con tutto quel da fare..invece leggo e mi commuovo nello scoprire lentamente una per una le tue parole..grazie a te ,a voi tutti..

    Rispondi

Lascia un Commento