Il blog di Dire Fare l'Amore

Snapshot d’importazione

Chi frequenta questo blog conosce gli snapshot, brevi istantanee di vita vissuta congelate in poche righe. Oggi arrivano anche gli snapshot di importazione, grazie alla simpatia di L. che me ne ha inviati alcuni.
Questa L. deve essere un bel tipo. Una che dice dei miei racconti “comunicano un erotismo vivo ma quotidiano alla portata di tutti coloro che hanno deciso che la morte li deve cogliere vivi”, non può che essere un genietto!

Ne comincio a pubblicare uno e mi chiedo se l’idea non potrebbe essere contagiosa… Naturalmente, anonimato garantito! Scrivere a Inachis per le candidature.

SNAPSHOT DI IMPORTAZIONE


Primo appuntamento.
Ci incontriamo ad un parco fluviale, lui mi bacia, mi prende in braccio e dice:
“non ho mai avuto una donna così leggera… ho un sogno”.
E io: “anch’io”.
“Prima di il tuo”.
Arrossisco e: “…farlo in piedi contro un muro come in Ultimo tango a Parigi“.
Lui, imbarazzato: ” vorrei tenerti sulle spalle per tutto un concerto”.
Oggi 28 gennaio 2009 ci amiamo.

L.

3 Commenti

  1. forty
    29 gennaio 2009

    la scena non era in ’9 settimane e mezzo’??

    Rispondi
  2. Lemurakkia
    29 gennaio 2009

    …bellissimo…

    Rispondi
  3. CarCarlo1
    30 gennaio 2009

    @forty, la scena, secondo me, è in parecchi film. Solo che in quella c’e’ un pathos particolare (se non ricordo male)

    Rispondi

Lascia un Commento