Il blog di Dire Fare l'Amore

Taxy driver – Snapshot

Va bene che sono uno che ispira fiducia e attira confidenze, ma questo tassista che mi sta riportando in albergo in una tiepida notte autunnale romana sta francamente passando il segno. Mi ha appena raccontato di una coppia caricata l’altra notte all’uscita di un club privé, e gli trema il volante mentre rievoca il momento in cui gli hanno chiesto di accostare in un vicolo per “giocare” un po’. Non resisto a chiedergli se ha fermato il tassametro, ma non coglie l’ironia e parte a dirmi delle sue amiche prostitute (e con le multe di Alemanno come fa?) che gli ripagano i passaggi con prestazioni al volo.

Vorrebbe entrare nei dettagli, ma sono arrivato. Quando mi chiede “come paga?” sono prontissimo a estrarre cinquanta euro e dire “tenga il resto!”.

Per chi volesse, qui gli altri snapshot, brevi racconti veri, istantanee di vita vissuta. Quella degli altri.

3 Commenti

  1. phederpher
    14 ottobre 2008

    interessante…

    Rispondi
  2. KittyGiulia
    14 ottobre 2008

    robe da non credere..

    Rispondi
  3. inachisio
    14 ottobre 2008

    E invece… Beh, a te non le avrebbe raccontate. Meglio così :-)

    Rispondi

Lascia un Commento