Il blog di Dire Fare l'Amore

Facciamo un gioco?

Vorrei proporvi un gioco che mi piacerebbe fare con voi (ossia lettrici/lettori).

Scrivere un racconto (SE ci riesco) a partire da due personaggi, un conflitto, una speranza, un luogo, scelti da voi.

Come si fa?

Il regolamento è questo:

 

CERCO 

 


1. Un personaggio donna, con un minimo di descrizione fisica ma soprattutto psicologica. [trovata!]

 

Proposta di Sweetpeach84

Occhi verdi ,capelli castani fisico normale,

carattere ipocondriaco,ha molte paure che la tormentano da piccina ,

è una donna fragile che vorrebbe evadere dalla sua casa per trovare la forza e il coraggio e sentirsi una donna vera … ecc ecc

 

2. Un personaggio uomo, idem come sopra. [trovato!]

Grazie a Ruggioso abbiamo anche l’uomo:

 

Uomo di trentacinque anni. Alto, moro occhi neri, non particolarmente bello ma interessante.

Ultimo rampollo di una ricca famiglia del sud, vive pressochè delle rendite dei terreni di famiglia.

Uomo di cultura, appassionato di arte, pittore e scultore a sua volta.

Chiuso in se stesso non ama la compagnia. Vive con sua madre e una giovane cameriera, in una tenuta di campagna.


3. Un conflitto che lega/oppone i due personaggi. [trovato!]

 

Proposto da GiselleB

Un amorazzo giovanile per lui.

per lei una storia d’amore finita solo perche’ lui ha dovuto rimediare col matrimonio una gravidanza indesiderata, quindi si sposa senza amore con un’altra, che e’ pure ricca e ben voluta dalla famiglia.

passano gli anni, lui si separa, lei e’ in conflitto col marito e in psicoanalisi salta fuori che non ha mai scordato il suo primo amore…

4. Una speranza che abita il loro cuore. [trovata!]

E questo è il contributo di Alice64:

 

La proposta di Giselle è buona…

forse potrebbe animare la speranza di rivedersi…

sapete..mi coinvolge questa storia..

si avvicina molto ad un storia…che mi riguarda…

5. Un luogo in cui ambientare il tutto, con alcuni dettagli che lo descrivono. [trovato!]

Grazie a Zuzuli abbiamo anche il luogo:

 

Sicilia, mare o aranceti.

Vedi tu…oppure Torino.

 

 

SI RACCOLGONO LE PROPOSTE NEI COMMENTI

- chi prima arriva, meglio alloggia. Ossia, vale la prima proposta, chi scrive per secondo non può rispondere a un punto già trattato;

- possibilmente proporre seguendo l’ordine, così chi scrive del conflitto, per esempio, conosce già i personaggi.

 

ALLA FINE, CI PROVO…

Grazie dell’aiuto,

Inachis

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

18 Commenti

  1. Luna70
    3 aprile 2008

    Vedo che anche a te piace scrivere. Gioco interessante il tuo, chissà cosa ne verrà fuori! :-)

    Rispondi
  2. Sweetpeach84
    3 aprile 2008

    Posso proporre il personaggio donna?

    occhi verdi ,capelli castani

    fisico normale,

    carattere ipocondriaco,ha molte paure che la tormentano da piccina ,

    è una donna fragile che vorrebbe evadere dalla sua casa per trovare la forza e il coraggio e sentirsi una donna vera … ecc ecc

    Rispondi
  3. inachisio
    3 aprile 2008

    Bella! Grazie di questa proposta, molto ben scelta, a mio avviso. Spero di non “tradirla” troppo.

    Inachis

    Rispondi
  4. GiselleB
    3 aprile 2008

    il conflitto:

    un amorazzo giovanile per lui.

    per lei una storia d’amore finita solo perche’ lui ha dovuto rimediare col matrimonio una gravidanza indesiderata, quindi si sposa senza amore con un’altra, che e’ pure ricca e ben voluta dalla famiglia.

    passano gli anni, lui si separa, lei e’ in conflitto col marito e in psicoanalisi salta fuori che non ha mai scordato il suo primo amore…

    Rispondi
  5. inachisio
    3 aprile 2008

    Grazie Giselle!

    Sento che la cosa cresce, e io mi sto inguaiando sempre più… Ma è molto stimolante

    Inachis

    Rispondi
  6. GiselleB
    3 aprile 2008

    di nulla, buon divertimento!

    :)

    Rispondi
  7. ZuZuli
    4 aprile 2008

    Luogo?

    Sicilia, mare o aranceti.

    Vedi tu…oppure Torino.

    Rispondi
  8. inachisio
    4 aprile 2008

    Grazie Zuzù! Adesso vedo come si sviluppa la storia. Magari servirà più di un luogo.

    Inachis

    Rispondi
  9. ruggioso
    4 aprile 2008

    uomo di trentacinque anni. Alto, moro occhi neri, nn particolarmente bello ma interessante.

    Ultimo rampollo di una ricca famiglia del sud, vive pressochè delle rendite dei terreni di famiglia.

    Uomo di cultura, appassionato di arte, pittore e scultore a sua volta.

    Chiuso in se stesso non ama la compagnia. Vive con sua madre e una giovane cameriera, in una tenuta di campagna.

    Spero possa servire.

    Rug.

    Rispondi
  10. inachisio
    4 aprile 2008

    Grazie Ruggioso!. Così direi che siamo al completo, perché la situazione proposta da Giselle è già ricca e forse possiamo fare a meno della speranza che abita il cuore dei personaggi (scusate per l’epsressione, quando l’ho scritta avevo appena cambiato spacciatore…).

    Inachis

    Rispondi
  11. alice64
    4 aprile 2008

    A che punto siamo…

    posso fare qualcosa?

    Sapete..il personaggio femminile mi somiglia… :-)

    Rispondi
  12. inachisio
    4 aprile 2008

    Mancherebbe una domanda difficile… “una speranza che li anima”. Oppure puoi sviluppare un personaggio o la situazione proposta da Giselle…

    Inachis

    Rispondi
  13. alice64
    4 aprile 2008

    La proposta di Giselle è buona…

    forse potrebbe animare la speranza di rivedersi…

    sapete..mi coinvolge questa storia..

    si avvicina molto ad un storia…che mi riguarda…

    Rispondi
  14. inachisio
    4 aprile 2008

    Ok, il pullman è completo!

    Si parte!

    Nei prossimi giorni cercherò di scrivere! Grazie a tutti per i contributi…

    Inachis

    Rispondi
  15. alice64
    4 aprile 2008

    Allora: Sono passati 7 anni da quando le loro vite hanno preso strade diverse..ognuno di loro ha affrontato la quotidianità del matrimonio ma l’insoddisfazione..una tristezza di fondo non li ha mai abbandonati..

    Rispondi
  16. inachisio
    4 aprile 2008

    Perfetto…

    Rispondi
  17. collezionavo
    4 aprile 2008

    Mi rammarico di non aver saputo per tempo…di poter contribuire al gioco… perchè un idea io l avrei…

    Rispondi
  18. inachisio
    4 aprile 2008

    Be’ tu proponi, magari si incastra bene, oppure diventa materia per un secondo racconto, oppure ne viene fuori un libro…!

    Inachis

    Rispondi

Lascia un Commento