Il blog di Dire Fare l'Amore

Un sasso grigio

sasso grigio.jpgOggi non ho avuto tempo per un vero post. Ma lascio questa foto, perché a volte anche un sasso grigio può rendere più felici.

E domani  vado a Bologna in treno, spero di tornarne con un nuovo racconto. Ci sto già pensando.

Inachis

13 Commenti

  1. amniotika
    13 marzo 2008

    Passavo da qui.. (come al solito ihihih) volevo augurarti buon fine settimana!! Un kiss!

    Rispondi
  2. bluele
    13 marzo 2008

    :)

    buon viaggio!

    Rispondi
  3. inachisio
    14 marzo 2008

    Il viaggio, purtroppo, non è stato dei migliori. Avevo iniziato la prima riga («Il clitoride, adesso. Ti prego…») quando è salita sul treno un’amica rompi… che non vedevo da tempo e che mi si è seduta accanto, parlando per tutto il viaggio!

    Grrrrrrrr

    Rispondi
  4. meleperepesche
    14 marzo 2008

    Ciao, buona giornata, uomo dei sassi grigi..oh bella..i minerali sono fonte di stupore che non basta na vita ed esaustarne!!!

    Rispondi
  5. inachisio
    14 marzo 2008

    Mi è venuta in mente questa cosa del sasso grigio perché una volta avevo inventato una fiaba di una volpe che li usava per comunicare i suoi sentimenti… Una storia un po’ strana ma con un suo fondo di verità.

    Inachis

    Rispondi
  6. carnedangelo
    16 marzo 2008

    ;)

    Rispondi
  7. ZuZuli
    16 marzo 2008

    Certo che può…

    Rispondi
  8. baciodirugiada
    17 marzo 2008

    sfrutto il simpatico sorriso del sasso, per augurarti buona settimana..

    bacio.

    Rispondi
  9. TartaMara
    17 marzo 2008

    mi piacerebbe leggere questa storia della volpe…

    Da ragazza con i sassi facevo sculture…chi non le ha fatte?

    Rispondi
  10. ludmillaParker
    17 marzo 2008

    Faccio raccolta di sassi simili!

    Rispondi
  11. sherazade2005
    18 marzo 2008

    attratta dalla farfalla..arrivo volando.

    perchè la farfalla? riferito al pensiero di herman Hesse?

    sheraz

    Rispondi
  12. inachisio
    18 marzo 2008

    Più ordinariamente, mi piaceva il nome “Inachis Io” e da lì ho scelto come avatar la farfalla.

    Rispondi
  13. sherazade2005
    19 marzo 2008

    ho una piccola farfalla tatuata sul polso sx “simbolo dell’effimero e di cio’ che dura in eterno: emblema dell’anima” H.Hesse

    sher

    Rispondi

Lascia un Commento